Servizi a supporto per la gestione del personale

Lo scenario di finanza pubblica che si è delineato dopo la crisi finanziaria del 2008 e formalmente dopo il Patto europeo di stabilità e crescita del marzo 2011 ha costretto il Governo nazionale a prorogare le misure di risparmio della spesa delle pubbliche amministrazioni contenute già nel DL 78/2010.

Ben più vasta è comunque l'applicabilità della disposizione e la rilevanza strategica della stessa se si considera lo scenario economico finanziario in cui dovranno operare le pubbliche amministrazioni alla luce delle misure contenute nel DL 98/2011 e nel DL 138/2011.

L'insieme delle due manovre prevede per il quadriennio 2011-2014 minori spese per circa 26 mld di euro, sia per le amministrazioni centrali sia per le amministrazioni locali; un obiettivo che può essere perseguito solo avviando un processo strutturale di revisione della spesa In questo quadro di profondi cambiamenti, intervengono inoltre alcuni rilevanti fattori di contesto quali:

l'attuazione della legge delega sul federalismo fiscale e l'individuazione dei fabbisogni standard alla luce delle funzioni fondamentali, il ridisegno della spesa pubblica, la creazione di un nuovo modello di welfare state sostenibile e responsabile, per non parlare della spinta necessaria verso un processo forte di digitalizzazione.

Il taglio ai trasferimenti agli enti locali previsto sia dal DL 78/2010 che dal DL 98/2011 avrà inoltre effetti pesanti sulle holding locali e richiederà necessariamente di avviare processi di ristrutturazione; la spending review prevista dall’art. 9 del decreto legge 98/2011 rischia tuttavia di rimanere sulla carta se non accompagnata fin dalla fase di partenza da una profonda revisione dei modelli organizzativi e funzionali della PA.

La proposta di servizi e’ nel quadro di riferimento sopra delineato che LPA intende raccogliere la sfida di porsi quale partner qualificato della Pubblica Amministrazione nella gestione del cambiamento, anticipando le spinte emergenti da un contesto in continua evoluzione ed accompagnandola nell’individuazione di soluzioni evolute, in grado di valorizzarne le potenzialità delle risorse umane.

Capitalizzando la vasta esperienza ad oggi maturata dalla compagine sociale della LPA, l’offerta di prestazioni che verrà implementata si articola in 5 specifiche linee di servizio, che fanno riferimento ad altrettanti ambiti di pianificazione e sviluppo strategico:

  1. Analisi e valutazione della dotazione organica
  2. Supporto alla elaborazione dei piani di Razionalizzazione
  3. Riqualificazione/riconversione del personale
  4. Il Portale per la Mobilità